Centro Mondiale Bnei Baruch per gli Studi di Kabbalah | kabbalah.info

A+ A A-

Il bisogno di nutrire la giusta percezione nei bambini

Rav Michael Laitman: Ho ricevuto molte domande da genitori che desiderano vedere crescere i loro bambini in modo appropriato, perché soffrono nel vedere il risultato dell’educazione che i loro piccoli ricevono a scuola.

È importante nutrire una corretta percezione della realtà nei bambini sin dalla giovane età. Questa porta un’attitudine completamente diversa verso il mondo in loro; cominciano a percepire le connessioni occultate in ogni cosa che succede intorno a loro, interpretano gli eventi accuratamente, trovano le cause di cosa sta accadendo e sanno rispondere alle domande riguardo al proprio comportamento.

È evidente nel gruppo dei bambini con cui lavoro. Ma come fa questo a diventare una risorsa per ogni famiglia? Idealmente, nell’ambiente appropriato, è possibile sviluppare visioni spirituali nei bambini sin dalla più giovane età, e condurre una crescita spirituale affianco alla crescita fisica. Rav Kook (che visse tra il 1865-1935 ed era Rabbino Capo di Israele) scrisse che se avesse potuto avrebbe studiato la Kabbalah con i bambini di sei anni.

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e di profilazione o di terze parti) per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. In particolare i cookie di terze parti li usiamo per personalizzare i contenuti e la pubblicità, per fornire funzioni correlate ai social media e per analizzare il traffico verso il sito. Condividiamo inoltre informazioni sull'uso del sito da parte dell'utente con i nostri partner fidati che operano nel settore dei social media, della pubblicità e dei dati statistici. Può conoscere i dettagli consultando la nostra cookie policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito o disabilitare i cookie seguendo le seguenti istruzioni: Disabilita COOKIE
https://www.kabbalah.it/informativa-privacy#cookiespolicy Accetta Non Accettare