Centro Mondiale Bnei Baruch per gli Studi di Kabbalah | kabbalah.info

A+ A A-

Il ruolo della donna nel mantenere un buon rapporto di coppia

 Elogiando il proprio uomo, una donna lo aiuta a crescere e rafforza la loro relazione

Al giorno d’oggi la percentuale di divorzi è sbalorditiva e la maggior parte delle relazioni sono di breve durata. Per questo, è molto importante che le persone trovino il modo di mantenere il loro matrimonio in perfetta salute!

Affinché la donna capisca come ricoprire al meglio il suo ruolo nel rapporto di coppia, deve comprendere la natura dell’uomo. Allora sarà in grado di creare rapporti duraturi e pieni d’amore.

Ma come può una donna comprendere la natura dell’uomo? Dopo tutto l’uomo e la donna sono diversi. Di fatto, una corretta comprensione può derivare da azioni corrette. Una donna dovrebbe esprimere i suoi apprezzamenti nei confronti del suo uomo, facendogli capire che è speciale per lei, che è grande, e dovrebbe fare questo spesso! Allora si renderà conto di che cosa lui ha bisogno, e del tipo di legame che dovrebbe esserci fra loro.

Si accorgerà che l’uomo ha bisogno di cure materne, di lodi e di ammirazione. A dispetto del suo essere virile, grande e “macho”, un uomo ha attualmente un grande bisogno di comprensione. Non potrà mai lasciare una donna che gli dà questo.

Di fatto, tutto questo ci ricorda le azioni che la donna compie nei confronti di un bambino. Specialmente quando essa gli dice: “Tu sei meraviglioso, tu hai fatto un lavoro grandioso, tu sei grande, tu sei unico, tu sei la persona più speciale di tutto il mondo... tu, tu, tu”. E questo fa sì che l’uomo rimanga con lei.

Ma la cosa più importante, è che la donna dovrebbe fare tutto questo con amore. Un uomo desidera sentirsi dire queste cose spesso, perché gli uomini sono davvero come bambini, e spesso vedono una donna come una madre. E sebbene questo tipo di relazione possa sembrare “non equilibrata”, di fatti lo diventerà perché spinge l’uomo a sollevarsi e a mostrare quanto è grande alla sua compagna. Si risveglia in lui il desiderio di diventare più grande in un modo positivo, più che in un modo autoritario e negativo.

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e di profilazione o di terze parti) per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. In particolare i cookie di terze parti li usiamo per personalizzare i contenuti e la pubblicità, per fornire funzioni correlate ai social media e per analizzare il traffico verso il sito. Condividiamo inoltre informazioni sull'uso del sito da parte dell'utente con i nostri partner fidati che operano nel settore dei social media, della pubblicità e dei dati statistici. Può conoscere i dettagli consultando la nostra cookie policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito o disabilitare i cookie seguendo le seguenti istruzioni: Disabilita COOKIE
https://www.kabbalah.it/informativa-privacy#cookiespolicy Accetta Non Accettare