Breve dizionario di termini kabbalistici

 

10 Sefirot – 10 proprietà dell’anima.

125 Livelli – Trasformazione delle proprietà egoistiche in altruistiche e raggiungimento del mondo Superiore, la Divina Provvidenza, la cui unica proprietà è la dazione assoluta. Ci sono cinque livelli di base definiti “mondi“. Ogni mondo è costituito da cinque principali Partzufim. Tutti i Partzufim includono cinque sotto livelli chiamati “Sefirot”. Per cui in tutto: 5 mondi x 5 Partzufim x 5 Sefirot = 125 livelli.

1995 – L’anno in cui le persone incominciarono a provare il desiderio di raggiungere il mondo Superiore.

5 Livelli di Desiderio – La creazione che il Creatore pone in esistenza consiste in cinque livelli di desiderio.

600.000 anime – frammenti dell’unica creazione, dell’anima generale chiamata “Adamo”.

620 livelli – I gradi di correzione dei desideri dell’anima.

6.000 anni – Il periodo di correzione delle anime sulla Terra a cominciare da Adamo. I livelli dei mondi BYA (Beria , Yetzira, Assiya).

7.000 anni – Il livello del mondo di Atzilut.

8.000 anni – Il livello del Partzuf SAG.

9.000 anni – Il livello del Partzuf AB.

10.000 anni – Il livello del Partzuf Galgalta.

Adamo – La creazione generale, l’anima unica.

Adam Kadmon – Il primo mondo, l’intera Provvidenza.

AHP – Il desiderio di ricevere nella creazione, l’anima.

Albero della Vita – Il principale libro di testo scritto da Ari (XVI sec.).

Anima – Desiderio umano di acquisire la somiglianza alla forza Superiore.

Anima animata – La forza della vita in un corpo fisico.

Ari – L’abbreviazione di Ashkenazi Rav Yitzhak, il nome completo è Yitzhak Luria Ashkenazi (1534 – 1572). Il fondatore della Scuola Lurianica di Kabbalah, il metodo moderno per il raggiungimento del Mondo Superiore (XVI sec.).

Ascesa Spirituale – Sviluppo delle proprietà di dazione.

AssiyaIl mondo inferiore che include il nostro mondo.

AtzilutIl mondo di controllo e correzione.

Baal HaSulam – Il secondo nome di Yehuda Leib HaLevi Ashlag (1884 – 1954). L’autore del metodo moderno per il raggiungimento del Mondo Superiore, l’autore del commentario dello Zohar e tutti i lavori di Ari.

BeriaIl mondo della dazione.

BYABeria, Yetzira, Assiya (i mondi che circondano l’anima umana).

BinaProprietà di dazione nella creazione.

Creatore – Desiderio di donare il piacere, proprietà di dazione.

Creazione – Il desiderio di ricevere il piacere da Galgalta.

Conoscenza – Comprensione di cause ed effetti della realtà percepita.

Egoismo – Desiderio (intenzione) di ricevere piacere (per se stessi).

Fine della correzione – Correzione di tutti i desideri di Adamo.

Frantumazione dei Vasi – Perdita dell’intenzione per il bene della dazione.

G”E – I desideri della dazione.

Gematria – Valore numerico delle proprietà dei desideri corretti.

Gene Spirituale (Reshimo) – Lo stato non realizzato di dazione.

HaVaYaH – Quattro stadi dell’emanazione della luce diretta per il compimento della creazione.

Idolatria – Percezione di tutti gli avvenimenti come non provenienti dalla forza Divina.

Inanimato, Vegetale, Animale, Umano – I quattro livelli del desiderio.

Incarnazione – Correzione dell’anima.

Intenzione – Desiderio diretto ”per il bene di se stesso o qualcun altro”.

Kabbalah – Il metodo di diventare gradualmente simili alla forza Divina nella proprietà di dazione.

Kabbalista – Una persona che realizza praticamente il metodo della Kabbalah su se stesso.

KeterIl desiderio di dazione nella creazione.

KliL’arbitrio di ricevere il piacere nella creazione.

Klipah (pl. Klipot) – Intenzione di usare la forza Divina per il bene di se stessi e contro gli altri.

Libero arbitrio – L’unica forza dell’avanzamento personale verso la somiglianza con la forza Divina.

Libro della creazione (Sefer Yetzira) – Un antico libro kabbalistico (XVIII sec. A.C.).

Libro dello Zohar (Il Libro dello Splendore) – Raccolta della saggezza circa l’Universo (III sec. A.C.).

Linguaggio dei Rami – Uso delle parole del nostro mondo per descrivere il mondo Superiore.

Luce Circostante – La luce che desidera penetrare la creazione come la luce destinata a trasformare il desiderio egoistico in altruistico.

Luce Interiore – La luce che riempie l’anima, il desiderio, la creazione.

Luce Riflessa – L’intenzione di somigliare alla forza Divina.

Luce Superiore – Il piacere della dazione.

Malchut Desiderio di ricevere il piacere nella creazione.

MANDesiderio di correggersi.

MasachForza anti-egoistica, intenzione di dare piacere, donare.

Mondo – Percezione della Creazione del suo stesso stato.

Mondo dell’Infinito – Ricezione illimitata della luce.

Mondo Spirituale – L’intenzione percepita nel desiderio di dazione.

Mondo Superiore – Ciò che l’uomo percepisce nel suo desiderio di donare.

NaRaNHaY (Nefesh, Ruach, Neshama, Haya, Yechida)Le cinque luci nella creazione.

Nefesh –  Minimo raggiungimento spirituale, la luce più piccola nella creazione.

NeshamaLa luce del secondo livello.

Nostro Mondo – Sensazione senza lo schermo.

PartzufOggetto spirituale che consiste in dieci Sefirot.

Piacere – Sensazione della luce.

Prima Restrizione – Cessazione della ricezione egoistica del piacere.

Proprietà di dazione – Lintenzione per il bene della dazione (indipendentemente a chi).

Rabash  – Abbreviazione del Rav Baruch Shalom, nome completo Baruch Shalom HaLevi Ashlag  (1906 – 1991), l’autore del libro “ Shlavey Sulam” (“ I gradini della scala” in ebraico) – una descrizione dettagliata dell’ascesa dell’uomo al mondo Spirituale.

Rashbi – Rabbi Shimon Bar Yochai, l’autore dello Zohar (III sec. A. C. ).

Schermo – Forza anti-egoistica, intenzione di dare piacere, donare.

Seconda Restrizione –  Proibizione di usare il desiderio di ricevere.

Sesto senso – L’anima, desiderio di donare.

Spirituale – Proprietà di dazione.

Talmud Eser Sefirot (TES) – (“Il Libro delle dieci Sefirot” in Ebraico), il Libro di Baal HaSulam (XX sec.), il più importante libro di testo dei studenti Kabbalah.

Vaso (Kli), Creazione – Desiderio di ricevere il piacere.

YechidaLa massima luce nella creazione.

Zeir Anpin (ZA)Lo stato piccolo della creazione.

I commenti sono chiusi