Centro Mondiale Bnei Baruch per gli Studi di Kabbalah | kabbalah.info

A+ A A-

A proposito di Bnei Baruch

Bnei Baruch è la più grande istituzione in Israele che condivide la saggezza della Kabbalah con il mondo intero. Il materiale di studio, disponibile in 32 lingue, è basato su autentici testi di Kabbalah tramandati di generazione in generazione.

Il Messaggio

Viviamo al centro di un periodo difficile, messi a dura prova dalle crisi di qualsiasi livello nella nostra esistenza personale, ambientale e sociale. La causa di queste crisi è la nostra inabilità a percepire le connessioni tra di noi, e tra di noi e la natura. La saggezza della Kabbalah fornisce un metodo attraverso il quale l’umanità può risolvere le malattie del mondo e trascendere i propri problemi. Introducendo l’autentica saggezza della Kabbalah nell’educazione di massa, Bnei Baruch fornisce il cammino da seguire per tutto il mondo. Bnei Baruch è un movimento che comprende migliaia di studenti in tutto il mondo. Ogni studente ha scelto il suo cammino e la sua intensità, in accordo con le proprie condizioni e abilità. Negli ultimi anni, il gruppo è cresciuto in un movimento impegnato in progetti di educazione volontaria, presentando le fonti genuine della Kabbalahnella lingua contemporanea. L’essenza del messaggio divulgato da Bnei Baruch è l’unità delle persone, l’unità delle nazioni e l’amore dell’uomo.

Per millenni, i Kabbalisti hanno insegnato che l’amore dell’uomo è la base sulla quale poggiano le fondamenta del popolo d’Israele. Questo amore prevalse ai tempi di Abramo, di Mosè, e del gruppo di Kabbalisti che essi fondarono. L’amore dell’uomo era il carburante che spingeva il popolo d’Israele verso obiettivi straordinari. Nei tempi in cui l’amore dell’uomo si spostò in un odio infondato, le nazioni scivolarono nell’esilio e nelle afflizioni. Se noi creiamo la stanza per questi antichi ma nuovi valori, scopriremo che possediamo il potere per mettere da parte le differenze e unirci.

La saggezza della Kabbalah, nascosta per anni, sta uscendo dall’occultamento. Si è aspettato per il tempo dove noi saremmo stati sufficientemente sviluppati e preparati per perfezionare il suo messaggio. Oggi sta emergendo come un messaggio e una soluzione che permette di unire le fazioni interne e fra i vari popoli e di portarci tutti, come persone e come società, in quel lontano stato migliore che c’è stato nel passato.

Storia e Origine

Rav Michael Laitman, Professore di Ontologia e Teoria della Conoscenza, ha conseguito un Dottorato in Filosofia e Kabbalah, e un Master in Bio-Cibernetica Medica. Egli ha fondato il centro Bnei Baruch nel 1991, seguendo le orme del suo maestro, Rav Baruch Shalom HaLevi Ashalg (Il Rabash).

Rav Laitman chiamò il suo gruppo Bnei Baruch (figli di Baruch) in memoria del suo mentore, a fianco del quale visse, senza mai lasciarlo, per 12 anni, dal 1979 fino al 1991. Rav Laitman era lo studente prediletto nonché assistente personale di Rabash, ed è riconosciuto come il successore del suo metodo d’insegnamento.

Rabash era il figlio primogenito e successore del più grande Kabbalista del 20esimo secolo, Rav Yehuda Leib HaLevi Aslag. Rav Yehuda Ashalg è autore del più autorevole e ampio commentario sul Libro dello Zohar, Il Commentario della Scala, il primo a rivelare il metodo completo per l’ascesa spirituale. Questa è anche la ragione che spiega l’epiteto di Ashalg: Baal HaSulam (Il Padrone della Scala). Bnei Baruch basa tutto il suo metodo di studio sul sentiero lastricato da queste grandi guide spirituali.

Il Metodo di Studio

Lo straordinario metodo di studio sviluppato da Baal HaSulam e da suo figlio Rabash, è insegnato e applicato giornalmente da Bnei Baruch. Questo metodo conta su autentiche fonti di Kabbalah come il Libro dello Zohar (Rabbi Shimon Bar-Yochai), gli scritti dell’Arì, L’Albero della Vita (Etz Chaym), e anche i libri scritti da Baal HaSulam - Talmud Eser Sefirot (Lo Studio delle Dieci Sfirot) - Il Commentario Sulam sul Libro dello Zohar. Anche se il metodo di studio è basato esclusivamente sulle autentiche fonti della Kabbalah, viene applicato con un approccio semplice e contemporaneo.

Lo sviluppo di questo approccio ha reso Bnei Baruch un’organizzazione internazionale e altamente rispettata in tutto Israele.

La combinazione unica di un metodo accademico al fianco di un’esperienza personale, amplia la prospettiva degli studenti e li premia con una nuova percezione della realtà nella quale essi vivono. Il metodo di studio aiuta coloro che sono nel sentiero spirituale con tutti i mezzi emotivi che li abilita a ricercare loro stessi e la loro natura circostante.

Lezioni di Kabbalah

Dal 1999 Bnei Baruch è leader nel trasmettere lezioni a distanza su Internet e Tv. Dal suo lancio, Kabbalah Tv (www.kab.tv/ita) è stato l’unico ambiente di studio virtuale per gli studenti o chiunque fosse curioso di Kabbalah.

Kab.tv attualmente trasmette almeno tre ore di lezioni in diretta di Kabbalah autentica, simultaneamente tradotte in sette lingue. Durante le lezioni (2:15-5:00, ora italiana), gli spettatori di tutto il mondo possono fare domande su Kab.tv e ricevere, in tempo reale, le risposte di Rav Laitman.

Inoltre, Kab.tv offre un’ampia selezione online di video e film. L’archivio online di Kab.tv contiene migliaia di ore di lezione, documentari, clip e altri programmi tutti disponibili gratuitamente e a disposizione di tutti coloro che vogliono di studiare o esplorare la saggezza della Kabbalah.

La Fondazione

Bnei Baruch è una fondazione senza scopo di lucro che ho come unico fine insegnare e diffondere la saggezza della Kabbalah. Per mantenere la sua indipendenza e purità di intenzione, Bnei Baruch non è supportata, fondata o in nessuno modo allacciata a governi o entità politiche. Dal momento che la mole delle sue attività è esente da spese, la prima risorsa della fondazione per le attività del gruppo è imponendo il pagamento del Maaser (in ebraico: la decima parte), che è il contribuito apportato dagli studenti su base volontaria. Risorse addizionali sono i libri di Rav Laitman che sono venduti in tutto il mondo e le libere donazioni.

 

Prof. Michael Laitman

Rav Laitman ha ricevuto il suo Dottorato in Filosofia e Kabbalah dall’Accademia Russa delle Scienze, e il suo Master in Cibernetica Medica dall’Università Politecnica di Stato di San Pietroburgo. Oltre ai suoi impegni scientifici, Rav Laitman è impegnato profondamente nello studio della saggezza della Kabbalah. Ha pubblicato oltre trenta libri, tradotti in più di dodici lingue come anche centinaia di articoli di Kabbalah, e ha tenuto oltre 10.000 ore di lezioni audio/video.

Gli ampi contributi di Laitman nel campo della Kabbalah lo condussero al conseguimento del titolo di Professore in Ontologia e Teoria della Conoscenza, accordato dalla Massima Commissione di Attestazione Accademica della Federazione Russa. Rav Laitman, inoltre ha collaborato con prominenti scienziati conducendo ricerche uniche sulla scienza moderna e sulla Kabbalah. Nel 2005 collaborò con il Prof. Vadim Rozin dell’Università di Stato di Mosca Lomonosov, l’Università di Stato delle Scienze Umane nell’Accademia Russa delle Scienze, nella pubblicazione di un libro su questo argomento.

Rav Laitman tiene frequentemente conferenze in tutto il mondo sul soggetto della Kabbalah autentica. Fra queste sono da ricordare gli incontri del World Wisdom Council e il Club di Budapest. Nel solo ultimo anno ha tenuto conferenze negli Stati Uniti, Canada, Europa, Russia, America Centrale e America Latina.

I suoi trent’anni di ampia ricerca nella scienza della Kabbalah sono universalmente riconosciuti tra rinomati scienziati e ricercatori. Rav Laitman ha anche collaborato con altri scienziati nel delineare le connessioni tra la fisica quantistica e la Kabbalah. Una delle più grandi collaborazioni di Rav Laitman è stata con il Dottor Jeffery Satinover, psichiatra e fisico teorico di Princeton e dell’Università di Nizza (famoso per il suo ruolo fondamentale nella realizzazione del film-documentario What the Bleep do we know!?). Tutto questo è sfociato in un libro, Kabbalah, Scienza del significato della vita. Rav Laitman ha anche collaborato con un noto filosofo e presidente del Club di Budapest, il Prof. Ervin Laszlo, in conferenze pubbliche, libri, e giornali accademici, incluse redazioni di riviste mensili quali, World Futures: The journal of general evolution. Questa collaborazione, sui problemi ecologici globali e sulle crisi sociali, è stata l’ispirazione per il recente libro di Rav Laitman From Chaos to Harmony: the solution of the global crisis according to the wisdom of Kabbalah.